Eventi passati

VIDEO: 25-28 ottobre 2018: SCAMBIO CULTURALE ITALIA/AUSTRIA tra il NEUDAU TANZKREIS e IJ DANSEUR DËL PILON

PROGRAMMA

1 ° giorno 25 ottobre 2018: giovedì
  • 06:10 Volo da Torino/Monaco/Vienna
  • 09:25 Vienna con transfert per Neudau
  • Arrivo de IJ DANSEUR DËL PILON in tarda mattinata a Neudau presso il salone del Lebenshilfe
  • Sistemazione e pernottamento presso le famiglie ospitanti del luogo e cena con le famiglie ospitanti
2 ° giorno 26 ottobre 2018: venerdì
  • 08.00 Prima colazione presso le famiglie ospitanti
  • 08.45 Partenza da Unterlimbach (Koch)
  • 09:00 Partenza dalla scuola di Neudau verso Heiligenbrunn per un party
  • 13:00 spuntino presso un’azienda produttrice di vini
  • 16.30 Ritorno a Unterlimbach vicino al laghetto della ESV Unterlimbach “gara” con premiazione
  • Successivamente grigliata e riunione con le famiglie ospitanti Open End
3 ° giorno 27 ottobre 2018: sabato
  • 09.00 Prima colazione con le famiglie ospitanti
  • 10.30 Punto d’incontro Ufficio municipale di Neudau per essere ricevuti dal Sindaco e pranzo con le autorità (invito da parte del Sindaco) in costume. Dopo il pranzo cambio d’abito e possibilità di un veloce soundcheck nella hall del Lebenshilfe
  • 14:00 Partenza per un tour nel paese delle terme
  • 17.00 ritorno presso le famiglie ospitanti e Cena con le famiglie ospitanti
  • 18.30 Punto d’incontro presso la Sala riunioni del Lebenshilfe in costume
  • Ore 19.30 serata folcloristica
4 ° giorno 28 ottobre 2018: domenica
  • Transfert, dopo prima colazione, de IJ DANSEUR DËL PILON per aeroporto di Vienna
  • Ore 9:20 Volo Vienna/Monaco/Torino
  • Ore 12:30 Caselle Torino

 


 

Un po’ di storia del NEUDAU TANZKREIS

Il Circolo di danza di Neudau è stato fondato nel 1984. Il senso di questo ensemble sta nella conservazione e nel far conoscere la danza popolare e le sue tradizioni e i suoi costumi. Nella propria sede si tengono incontri sociali e prove di danza.
Dalla fondazione del circolo della danza abbiamo ricevuto in visite ed abbiamo visitato i seguenti paesi: Olanda, Belgio, Inghilterra, Norvegia, Svezia, Estonia, Polonia,Ungheria, Francia, Sicilia, Grecia, Cipro, Croazia, Germania, Slovenia e, ultimo, ma non meno importante, Serbia.
Abbiamo sempre cercato di rappresentare, attraverso il nostro Gruppo folkloristico, una buona traccia e immagine dell’Austria.
Durante gli scambi culturali internazionali abbiamo sempre potuto vivere come ospiti presso le famiglia, siamo stati in grado dunque di conoscere i paesi ospitanti e le loro popolazioni anche lontano dai grandi flussi turistici apprezzando l’ospitalità e il calore di persone di culture diverse; a nostra volta questi stessi gruppi di danza popolare sono stati a loro volta nostri ospiti a Neudau restituendo appieno la possibilità di apprezzare la nostra cultura e le nostre tradizioni.
Nel 1994 abbiamo celebrato il nostro primo grande anniversario, il decennale, che è stato celebrato con una festa di 3 giorni. Ci hanno onorati con la loro presenza gruppi di danza provenienti da Belgio, Grecia, Inghilterra, Svezia e Polonia e, naturalmente, dalle altre regioni dell’Austria.
Nel 2004, il circolo della danza ha organizzato il suo ventesimo anniversario sotto il motto “L’Europa balla” e 8 gruppi di danza (Belgio, Inghilterra, Croazia, Norvegia, Svezia, Slovenia, Ungheria e Cipro) sono stati invitati. I 170 musicisti e ballerini partecipanti sono stati tutti accolti calorosamente dalle famiglie ospitanti.
Nel 2014, abbiamo celebrato il nostro trentesimo anniversario con la Slovenia, a cui hanno partecipato gruppi provenienti dall’Inghilterra, Estonia, Germania e Serbia e con essi gruppi di danza austriaci.
Ogni anno Il nostro circolo di ballo organizza ogni anno un incontro a cui sono invitati ballerini, musicisti e cori austriaci ed esteri.
In sintesi, si può affermare che il circolo di danza Neudau ha una parte significativa negli eventi culturali della nostra regione e contribuisce a preservarne gli usi e costumi.


 

Le quote di contributo per lo scambio culturale – versate dai partecipanti quali anticipi e/o saldo spese di viaggio – non potranno essere in alcun modo restituite al Socio salvo il caso di documentato e comprovato grave sopraggiunto imprevisto a cui segue un impedimento oggettivo di salute e lutto.

Va da sé che la restituzione potrà avvenire solamente, quando prevista, secondo i termini e le penalità fissate dalle Compagnie Aeree, di Autolinee e/o dell’Agenzia Viaggi incaricata della prenotazione dei biglietti aerei.

Nessun rimborso è previsto invece per la semplice rinuncia al viaggio da parte dell’iscritto che non rientrino al punto uno.

Le quote riconducibili all’ospitalità di scambio culturale quali: vitto, alloggio, spostamenti in trattamento alla “pari” non sono in alcun modo rimborsabili in quanto rappresentano somme già erogate dall’Associazione a sostegno della “reciprocità e sostenibilità” insita nello scambio concordata con il Gruppo omologo.

Associazione Piemonte Cultura

Piemonte Cultura

Sede Sociale Via Costigliole, 2 - 10141 Torino
Piemonte - Italia
Tel. +39 011 043.70.12
Cell. +39 338 627.12.06
Fax. +39 011 043.31.13

C.F. 97709760017 - P.IVA 10232030014

Iscrizione al n. 011 del Registro Regionale delle Associazioni (LR 112009) per la “Valorizzazione e promozione della conoscenza del patrimonio linguistico e culturale del Piemonte".
Associazione Culturale no profit – Atto Costitutivo registrato in Torino 1 il 17-12-2008 al n. 24567 serie 3. Iscrizione al Registro Associazioni Città di Torino
Delibera di Giunta meccanografico n° 2009-02911/001 - 19/5/2009; notifica protocollo 4078 del 17/06/2009.

Cookie Policy

Newsletter

Ricevi tutte le novità e gli aggiornamenti sulle nostre attività direttamente nella tua casella di posta.


Selezionando questa casella, acconsento alla conservazione a all'utilizzo dei dati richiesti, per le finalità di contatto descritte dal modulo stesso.

Privacy Policy
Piemonte Cultura

Copyright © 2018 Associazione Piemonte Cultura. Tutti i diritti riservati. Website by DEEP Agency.